Confindustria Assoimmobiliare, oggi l’ultima Assemblea dei Soci del 2020

(Teleborsa) – Si è svolta oggi, in videoconferenza, l’ultima riunione dell’anno dell’Assemblea dei Soci di Confindustria Assoimmobiliare, presieduta dalla Presidente Silvia Maria Rovere.

“Il 2020 è stato un anno cruciale per l’attività dell’Associazione, in prima linea nel dialogo con le Istituzioni nella difficile congiuntura dell’emergenza sanitaria ed economica – si legge in una nota – L’attività istituzionale ha complessivamente visto la presentazione di 90 emendamenti ai principali provvedimenti economici governativi e il passaggio di importanti proposte in materia di crediti d’imposta ed esenzioni IMU per fabbricati strumentali, rivalutazione dei beni di impresa e delle partecipazioni, durata dei fondi immobiliari, semplificazioni delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”. Nel 2020 l’Associazione ha ampliato e rafforzato la propria base associativa con l’ingresso di 21 nuovi soci.

Nel corso dell’Assemblea odierna i Presidenti dei tredici Comitati Tecnici dell’Associazione hanno illustrato i rispettivi Piani di Lavori per il 2021 in materia di regolazione del mercato immobiliare, fiscalità immobiliare, urbanistica, servizi immobiliari, rigenerazione urbana, residenza, retail, hospitality, sostenibilità, innovazione, rapporti con investitori istituzionali, rapporti fra investitori istituzionali ed entità regolatorie, rapporti con istituzioni e associazioni internazionali. Dal lavoro dei Comitati prenderanno corpo nel corso del 2021 le principali iniziative associative, sotto forma di position paper, proposte normative, pubblicazioni, webinar, eventi, networking con altre Associazioni e con stakeholder pubblici e privati in Italia e all’estero.

La Presidente Rovere ha comunicato inoltre l’attribuzione delle seguenti deleghe agli 8 Vice Presidenti di Confindustria Assoimmobiliare: delega alla Residenza a Mario Abbadessa, delega alla Rigenerazione urbana a Davide Albertini Petroni, delega ai Servizi immobiliari a Giuseppe Amitrano, delega ai Rapporti con la base associativa a Paolo Bottelli, delega all’attrazione investimenti a Aldo Mazzocco, delega allaPromozione e adozione modelli ESG a Paola Ricciardi, delega al Rilancio di Roma Capitale a Marco Sangiorgio, delega al Credito immobiliare a Riccardo Serrini. Infine, sono entrati nel Consiglio Generale dell’Associazione Giovanni Di Corato, CEO di Amundi RE Italia SGR, Vittorio Moscatelli, Amministratore Delegato di IPI S.p.A., e Donato Saponara, Country Head Italia e Responsabile Acquisizioni nella West Europe Region of Allianz Real Estate Group, completando così la fase di rinnovo della governance di Confindustria Assoimmobiliare promossa nel corso dell’ultimo anno.

“Desidero cogliere l’occasione di questa Assemblea per ringraziare sia nuovi Soci che hanno scelto di dare fiducia a Confindustria Assoimmobiliare in un momento così complesso per il nostro settore e per l’intera economia del Paese, sia tutta la tutta la nostra base associativa, che ci sostiene sempre con forte partecipazione, che è rimasta coesa in questi mesi, che non ha mai mancato di arricchire la vita associativa di contenuti, stimoli, scambi di esperienze – ha commentato la presidente Silvia Maria Rovere – La sfida epocale della pandemia ci impone di ritrovare una visione comune che non può prescindere dalla necessità di consegnare alle nuove generazioni un Paese più inclusivo, sicuro, green e digitale, che guarda al futuro come ci chiede l’Europa. L’Associazione lavorerà, attingendo a tutte le sue risorse, per vincere questa sfida, grazie all’importante contributo dei nostri Soci, che rappresentano l’eccellenza del settore immobiliare in Italia”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Confindustria Assoimmobiliare, oggi l’ultima Assemblea dei Soci ...