Confindustria, assemblea al via con l’inno nazionale. Boccia torna sulla crescita

(Teleborsa) – Al via l’assemblea pubblica di Confindustria, nella cornice dell’auditorium Parco della Musica a Roma, davanti ad oltre 3 mmila imprenditori. Numerosissimi gli interventi in programma, fra cui è attesissimo quello del ministro dello Sviluppo Calenda e del Presidente dell’associazione imprenditoriale, Vincenzo Boccia. 

L’assemblea pubblica, che segue quella di ieri in forma privata, è iniziata ascoltando l’inno nazionale. Poi Boccia ha preso subito la parola, tirando le somme del suo primo anno a capo dell’associazione di Viale dell’Astronomia e rilanciando sui temi della crescita e della disoccupazione, ma anche della centralità delle imprese quale strumento per rilanciare l’attività. Le banche sono importanti – ha detto – ma il focus deve essere posto sulle imprese. 

Lo scorso anno il Presidente aveva rilanciato sul tema della crescita e vi ha fatto riferimento anche la vigilia durante l’assemblea privata. Il numero uno di Confindustria, in particolare, ha posto l’accento sulla crescita come strumento per combattere disuguaglianze e povertà. Ieri, Boccia ha richiamato anche il Piano Industria 4.0, definendolo “la prima importante risposta in termini di risultati ottenuti del dialogo con il Governo”.

Confindustria, assemblea al via con l’inno nazionale. Boccia torna sulla crescita
Confindustria, assemblea al via con l’inno nazionale. Boccia tor...