Confindustria, Alessio Rossi nuovo presidente dei Giovani Imprenditori

(Teleborsa) – Alessio Rossi è il nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria per il triennio 2017-2020. Rossi, 37 anni Laurea in Giurisprudenza, imprenditore di prima generazione, guiderà i Giovani Imprenditori di Confindustria per il triennio 2017-2020. Candidato unico alla presidenza, eletto dal Consiglio Nazionale con 147 voti favorevoli su 160 votanti. Entra di diritto nella squadra del presidente Vincenzo Boccia come vicepresidente di Confindustria.

“Il problema non è se c’è stato un rallentamento o un’accelerazione, parliamo di zero virgola, il problema è che andiamo troppo piano, siamo troppo lenti”. Così il neoeletto presidente dei Giovani Imprenditori, nella sua prima conferenza stampa dopo l’elezione, ha commentato le previsioni diffuse oggi dall’ISTAT.

Rossi ha parlato del cuneo fiscale sui giovani che considera “uno dei mali peggiori del Paese e delle imprese, perché non siamo competitivi con gli altri paesi”, spiegando come in Italia il differenziale tra il costo dell’impresa e la paga del lavoratore è più alto rispetto agli altri Paesi.

Il neo presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria mette il tema fiscale tra le priorità su cui  concentrerà la nuova squadra dei giovani impegnata a elaborare una proposta di legge da presentare in Parlamento. 

Confindustria, Alessio Rossi nuovo presidente dei Giovani Imprend...