Confcommercio su fiducia imprese e famiglie: “dato positivo, ma rischio ribasso”

(Teleborsa) – “E’ un dato in miglioramento che pone le premesse per un consolidamento della crescita nel terzo trimestre dell’anno in corso. Tale prospettiva resta, però, soggetta a rischi al ribasso”.

E’ il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati sulla fiducia delle famiglie e delle imprese diffusi dall’Istat. “La fiducia delle famiglie – spiega l’associazione dei commercianti – si mantiene, infatti, su livelli decisamente ridotti e non sembrano attenuarsi le preoccupazioni circa la situazione personale e familiare, fattori che concorrono a determinare atteggiamenti prudenti verso il consumo”.

Sul versante delle imprese, il sentiment, tornato a crescere dopo il lieve arretramento di maggio, pur attestandosi ai massimi livelli, “presenta elementi di discontinuità tra i settori, soprattutto nell’ambito dei servizi. Per quanto riguarda il commercio, prevale ancora l’incertezza che impatta sul profilo mutevole del clima di fiducia”, conclude l’Ufficio Studi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Confcommercio su fiducia imprese e famiglie: “dato positivo, ma ...