Confcommercio, i dati sulla produzione gettano le basi per un recupero

(Teleborsa) – “Nonostante le ampie fluttuazioni rilevate negli ultimi periodi e, il ridimensionamento in termini congiunturali rispetto a gennaio, la ripresa prosegue da oltre un anno e autorizza un cauto ottimismo”. E’ il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio alle rilevazioni sulla produzione industriale a febbraio diffuse stamane dall’Istat”.

Secondo l’associazione dei commercianti, non va trascurato l’impatto della componente energetica (che pesa per oltre il 10% dell’indice), la cui minore produzione è stata determinata dalla minore richiesta effettuata dalle famiglie, in virtù di condizioni climatiche molto favorevoli.

Altro elemento positivo, conclude Confcommercio, è rappresentato dal permanere, anche in termini congiunturali, di un trend positivo della produzione di beni strumentali ed intermedi “a segnalare un possibile miglioramento degli investimenti da parte delle imprese”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Confcommercio, i dati sulla produzione gettano le basi per un recuper...