Confagricoltura, Giansanti: “Accordo G20 per riforestazione ha portata storica”

(Teleborsa) – Il G20 ha annunciato un accordo per piantare mille miliardi di alberi entro il 2030. Una decisione – sottolinea il Presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti – che “rappresenta l’ennesimo riconoscimento del ruolo che la forestazione può svolgere contro il riscaldamento globale”.

In Italia, grazie al processo di fotosintesi, le foreste già assorbono 40 milioni di tonnellate di CO2 l’anno che equivalgono al 10% delle emissioni complessive di gas ad effetto serra”, ricorda il Presidente di Confagricoltura, affermando che “ulteriori risultati si potranno ottenere anche attraverso la piantumazione di alberi nelle aree urbane e periurbane e l’agroforestazione nelle aree rurali”,

Il tema del rilancio del verde in Italia è già stato affrontato da Confagricoltura ed Assoverde con il Libro Banco del Verde presentato il 12 ottobre scorso.

“L’auspicio è che l’obiettivo venga confermato dalla COP 26 in corso a Glasgow”, commenta Giansanti, parlando di un “impegno di portata storica”, dal momento che le foreste assorbono circa un terzo della CO2 emessa ogni anno per l’utilizzo di combustibili di origine fossile.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Confagricoltura, Giansanti: “Accordo G20 per riforestazione ha p...