Condor, niente “salvataggio” dalla polacca LOT che rinuncia all’acquisto

(Teleborsa) – La crisi causata dalla pandemia di coronavirus compromette anche l’operazione di salvataggio della compagnia aerea tedesca Condor, che doveva finire nell’orbita della polacca LOT dopo il fallimento della Thomas Cook da cui era controllata fino a settembre 2019. Condor, con sede a Francoforte, è aerolinea specializzata in voli per “destinazioni di vacanza”.

Ora si attende l’intervento governativo per una soluzione che consenta a Condor di sopravvivere, alla vigilia della scadenza (fissata al 15 aprile) del prestito da 380 milioni di euro erogato da Kfw, la banca statale Istituto di credito per la ricostruzione anch’essa con sede centrale a Francoforte.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condor, niente “salvataggio” dalla polacca LOT che rinunci...