Concluso il CdA di MPS. Morelli aggiorna sul roadshow che va “molto bene”

(Teleborsa) – Nulla di rilevante dalla riunione del Board di Banca MPS, che non ha preso decisioni rilevanti ed è stato aggiornato dall’Ad Marco Morelli, in collegamento dagli USA, sull’andamento del roadshow di presentazione del piano di rafforzamento patrimoniale e rilancio della banca.

Dopo il Golfo, infatti, il numero uno della banca è volato a New York nel tentativo di trovare adesioni al piano di rafforzamento patrimoniale da 5 miliardi, che poi verrà presentato anche in Asia.

Secondo fonti vicine alla banca, il roadshow in corso a New York per la ricerca di nuovi investitori ed in particolare di “anchor investor” (primario investitore), “sta andando molto bene”. Stando alle indiscrezioni vi sarebbero state molte richieste di contatto con gli advisor Mediobanca e JP Morgan, anche superiori alla lista stilata inizialmente. 

Sulla notizia del buon andamento del roadshow, il titolo MPS a Piazza Affari ha recuperato dai minimi della giornata, avviandosi a chiudere gli scambi con una perdita del 3,6%, meglio di altre banche. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Concluso il CdA di MPS. Morelli aggiorna sul roadshow che va “mo...