Con il Fast corridor doganale ferroviario trasferimenti container merci più veloci

(Teleborsa) – Favorire, velocizzare e migliorare il trasporto su ferro dei container, grazie alla possibilità di sdoganare la merce quando è ancora in viaggio verso il terminal interno, con conseguente risparmio di tempo e costi. E’ questo l’obiettivo con cui nascono i Fast Corridor del Polo Mercitalia. La completa tracciabilità delle merci in arrivo permetterà alle aziende italiane importatrici di integrare gli adempimenti doganali con le proprie procedure logistiche.

Da oggi è operativo il Fast corridor doganale ferroviario merci fra il porto di La Spezia e l’Interporto di Padova. 

Il nuovo corridoio doganale, attivato da CEMAT, società del Polo Mercitalia, consentirà trasferimenti più veloci dei container in arrivo nel porto ligure dal Far East e diretti a Padova con un servizio di trazione effettuato da Mercitalia Rail che garantirà cinque treni a settimana. I controlli doganali infatti saranno svolti a destinazione, annullando così i tempi di sosta dei container nel porto di La Spezia.

Nel corso del 2017 saranno implementati ulteriori Fast Corridor (La Spezia – Bologna Interporto).

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Con il Fast corridor doganale ferroviario trasferimenti container merc...