Con carta “reddito di cittadinanza” prelievo massimo 100 euro mese

(Teleborsa) – Il beneficio economico del “reddito di cittadinanza” verrà pagato attraverso apposita carta Rdc che, oltre al soddisfacimento delle esigenze previste per la carta acquisti, permette di effettuare prelievi di contante entro un limite mensile non superiore a 100 euro per un singolo individuo, moltiplicato per la scala di equivalenza. E’ quanto prevede l’ultima bozza del Decreto che istituisce sia la misura del reddito di cittadinanza sia quota 100.

E’, inoltre, vietato il consumo di beni e servizi provenienti dal gioco di azzardo e che portano alla ludopatia, pena la revoca del beneficio. Ai beneficiari del “reddito di cittadinanza” sono estese le agevolazioni relative alle tariffe elettriche riconosciute alle famiglie economicamente svantaggiate e quelle relative alla compensazione per la fornitura di gas.

Con carta “reddito di cittadinanza” prelievo massimo 100 e...