Commissione Banche, slitta il debutto previsto per il 4 settembre

(Teleborsa) – E’ stata posticipata a data da destinarsi la prima riunione della Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario, prevista per il prossimo 4 settembre. L’incontro inaugurale in cui si dovrà procedere all’elezione del presidente vede slittare il proprio debutto a causa del momento delicato in cui imperversa la politica nostrana, impegnata nella formazione del nuovo governo M5S-Pd. La stessa carica vacante potrebbe infatti essere uno dei tasselli di compromesso tra le due forze politiche ora al tavolo delle contrattazioni.

Composta da 40 commissari– 20 senatori e 20 deputati- tra i nomi più papabili per la carica di Presidente, spiccava quello del senatore grillino Gianluigi Paragone, che però dichiarandosi ufficialmente contrario all’accordo del suo partito con i dem, sembra aver probabilmente perso lo scarto che lo faceva presagire in testa alle preferenze.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Commissione Banche, slitta il debutto previsto per il 4 settembre