Commerzbank riduce l’utile nel 2017 ma batte le attese

(Teleborsa) – Commerzbank ha archiviato l’esercizio 2017 con un utile netto quasi dimezzato, a 156 milioni di euro a fronte dei 279 milioni del 2016 a seguito dei costi di ristrutturazione. Il risultato netto risulta comunque superiore alle attese del mercato, che erano per 136 milioni di euro.

Sul fronte della solidità patrimoniale, il Common Equity Tier 1 capital ratio si è attestato nel 4° trimestre al 14,1% dal 13,5% della fine di settembre.

“Sinora abbiamo fatto buoni progressi nel 2017”, ha dichiarato l’amministratore delegato Martin Zielke aggiungendo di voler tornare al pagamento dei dividendi nel 2018.

Positivo l’andamento del titolo della banca tedesca sulla piazza di Francoforte: +2,41%.

Commerzbank riduce l’utile nel 2017 ma batte le attese