Commerzbank, Mustier: molto difficili fusioni cross-border

(Teleborsa) – “Come abbiamo detto più volte, una fusione bancaria, sia nazionale che cross-border, risulta molto difficile da realizzare in un contesto come quello attuale”. E’ quando ha affermato l’amministratore delegato di Unicredit, Jean Pierre Mustier, a margine dell’assemblea della Banca d’Italia, su eventuali operazioni con la tedesca Commerzbank.

Transform 2019 è sempre stato ed è tuttora basato su presupposti di natura organica – ha aggiunto – nella fase finale del nostro piano e siamo pienamente concentrati sulla sua realizzazione. Contemporaneamente siamo stiamo anche lavorando intensamente sulla nostra nuova strategia 2020-2023. Tra gli obiettivi principali del nuovo piano ci saranno azioni volte a garantire la continua creazione di valore per tutti i nostri stakeholder, l’ulteriore miglioramento del profilo del gruppo e la riduzione del costo del capitale”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Commerzbank, Mustier: molto difficili fusioni cross-border