Commerzbank dimezza l’utile, il titolo crolla a Francoforte

(Teleborsa) – L’ulteriore deterioramento dei tassi d’interesse combinato con il rallentamento dell’attività dei clienti, penalizza i risultati trimestrali di Commerzbank sollevando così dubbi sulle previsioni per il resto dell’anno.

Il colosso bancario tedesco, ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con un utile più che dimezzato, pari a 163 milioni di euro rispetto ai 388 milioni registrati nello stesso periodo di un anno fa. Deludenti anche i ricavi, scesi a 2,31 miliardi dai 2,8 precedenti. 

“Considerato l’andamento del primo trimestre sarà più difficile raggiungere l’utile netto ottenuto nel 2015”, pari a 1,06 miliardi di euro, ha avvertito Commerzbank in una nota. 

Il board ha deciso la scorsa settimana di distribuire un dividendo a 0,20 euro per azione, dopo l’ultimo pagamento avvenuto nel lontano 2007. 

Il titolo Commerzbank sta pagando dazio sulla Borsa di Francoforte e cede oltre 9 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Commerzbank dimezza l’utile, il titolo crolla a Francoforte