Colgate-Palmolive delude il mercato con le vendite

(Teleborsa) – Discesa moderata per Colgate-Palmolive, che propone una variazione percentuale negativa dello 0,69% rispetto alla seduta precedente.

Il secondo trimestre si è chiuso con un utile netto passato da 600 milioni a 524 milioni di dollari, e con il risultato per azione adjusted che si è attestato, a 72 centesimi in linea con le stime.

Delude anche il fatturato, sceso da 3,85 a 3,83 miliardi di dollari. Dato che risulta inferiore anche alle aspettative di consensus, fissate a 3,9 miliardi. 

Analizzando lo scenario di Colgate-Palmolive si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 70,27 dollari USA. Prima resistenza a 72,43. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 68,95.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Colgate-Palmolive delude il mercato con le vendite