Coinbase, debutto a 350 dollari per azione sul Nasdaq. Prezzo di riferimento era 250

(Teleborsa) – Coinbase, la più popolare tra le piattaforme in cui è possibile acquistare, vendere e depositare criptovalute, dovrebbe aver debuttato sul Nasdaq a 350 dollari per azione, il 40% in più rispetto ad un prezzo di riferimento di 250 dollari per azione, secondo quanto riporta Reuters, che le attribuisce una capitalizzazione di 91 miliardi di dollari. A due ore dall’apertura di Wall Street, il titolo non fa ancora prezzo.

Il direct listing scelto da Coinbase per la quotazione ha fatto sì che la società non abbia dovuto emettere nuove azioni, ma si sia limitata ad offrire agli investitori il suo stock privato, seguendo la strada che negli ultimi anni hanno scelto anche Spotify, Slack, Palantir e Asana.

Lo sbarco in borsa di Coinbase ha contribuito al rally delle criptovalute degli ultimi giorni, che hanno ritoccato i loro record. Il prezzo del Bitcoin è salito di oltre l’11% negli ultimi 7 giorni, fino ad arrivare a un massimo storico di oggi pari a 64.863 dollari (è sceso poi poco sopra i 63 mila), secondo i dati di CoinMarketCap. Anche Ether, la seconda criptovaluta con maggior valore, ha aggiornato il suo record: il rialzo del 17% dell’ultima settimana l’ha portata fino ai 2.397 dollari odierni.

Coinbase ha registrato ricavi per 1,8 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2021, quasi dieci volte tanto rispetto ai 190,6 milioni di dollari dello stesso trimestre dell’anno scorso, secondo risultati provvisori comunicati la scorsa settimana dalla società. L’utile netto per i primi tre mesi dell’anno dovrebbe essere compreso tra 730 milioni e 800 milioni di dollari, rispetto ai 31,9 milioni di un anno fa.

Nel 2020 l’exchange di criptovalute ha registrato un fatturato di 1,14 miliardi di dollari, rispetto ai 483 milioni di dollari dell’anno precedente. La società ha anche registrato un utile netto di 322 milioni di dollari, dopo una perdita di 30 milioni nel 2019. La settimana scorsa Coinbase ha affermato di avere 56 milioni di utenti verificati, mentre erano 43 milioni alla fine del 2020: i recenti rally delle criptovalute e il suo sbarco in Borsa ne hanno fatto aumentare molto velocemente l’utilizzo.

(Foto: © traviswolfe / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coinbase, debutto a 350 dollari per azione sul Nasdaq. Prezzo di rifer...