Coima Res, canoni locazione in crescita del 3%

(Teleborsa) – Coima Res, la società immobiliare di Manfredi Catella, ha annunciato i risultati dell’esercizio 2019, che evidenziano una crescita del 3% dei canoni di locazione a 37,3 milioni di euro.

L’EBITDA Adjusted risulta in crescita del 3,9% a 24,6 milioni, mentre l’EPRA Earnings di 39 centesimi di euro ad azione risulta dell’11% superiore alla guidance. L’EPRA NAV per azione è in crescita del 5% a 12,29 euro.

Il portafoglio a fine 2019 era composto all’85% da uffici, situato per il 90% a Milano e il 50% in Porta Nuova. Aumentata la qualità e diversificazione con la cessione del 50% del complesso Vodafone e l’acquisizione delle sedi di Microsoft e Philips a Milano. Ulteriore cessione di filiali bancarie che riduce l’esposizione complessiva al di sotto del 10%. Compravendite in crescita del 76% ad 3,7 miliardi.

“In futuro continueremo a ottimizzare e migliorare il nostro portafoglio, anche attraverso programmi di ristrutturazione mirati, con l’obiettivo di offrire spazi a uso ufficio che incontrino l’interesse dei conduttori e un profilo di rischio-rendimento attraente per gli azionisti”, ha affermato Manfredi Catella, Fondatore e Amministratore Delegato della società immobiliare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coima Res, canoni locazione in crescita del 3%