Codacons lancia l’allarme consumi: “Calo fiducia è una doccia fredda”

(Teleborsa) – Una pessima notizia per l’economia italiana. Così il Codacons giudica il calo della fiducia dei consumatori registrato a novembre dall’Istat.

“Dopo una serie di rialzi che attestavano un generale clima di ottimismo sul futuro da parte delle famiglie italiane, arriva una doccia fredda, con la fiducia che a novembre registra un inatteso calo – spiega il presidente Carlo Rienzi –. Si tratta di una pessima notizia soprattutto perché la diminuzione dell’indice arriva a ridosso delle festività natalizie, e potrebbe avere effetti deleteri sui consumi dei cittadini, portando le famiglie a ridurre la spesa e rimandare gli acquisti al futuro”.

“E’ compito del Governo rassicurare i consumatori su aspetti come la disoccupazione che incidono in modo evidente sulla fiducia dei cittadini, e che creano ancora molta preoccupazione – prosegue Rienzi –. E’ evidente che finora non è stato fatto abbastanza in tema di lavoro, e questo si ripercuote sulle aspettative e sull’ottimismo delle famiglie”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Codacons lancia l’allarme consumi: “Calo fiducia è una do...