Coca Cola annuncia un trimestre debole, il titolo paga dazio

(Teleborsa) – A picco il gigante americano della bevanda più famosa al mondo, che presenta un pessimo -4,53%.

Driver principale del ribasso sono i conti del primo trimestre, chiuso con un calo in termini di utili e fatturato, complice il rafforzamento del dollaro, che ha penalizzato l’export. 

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice, evidenzia un rallentamento del trend di Coca Cola rispetto al Dow Jones, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Tecnicamente, Coca Cola è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 45,16 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 43,84. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 46,48.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coca Cola annuncia un trimestre debole, il titolo paga dazio