CNH Industrial, nel primo trimestre balzo dell’utile netto

(Teleborsa) –

Dopo i conti da record di FCA, annunciati ieri 26 aprile anche CNH Industrial archivia un primo trimestre con conti in salita.

Nel periodo il gruppo ha riportato un utile netto di 202 milioni di dollari, quadruplicato rispetto ai 46 milioni dello stesso periodo del 2017.

I ricavi consolidati sono stati di 6,773 miliardi, in crescita del 17% rispetto ai 5,785 mld del primo trimestre 2017.

I ricavi di vendita netti delle attività industriali sono stati in crescita del 19% a quota 6,3 miliardi “per effetto di solide performance in tutti i segmenti”. L‘utile netto adjusted arriva  204 milioni (55 milioni nel 2017), “con un risultato diluito per azione adjusted di 0,14 dollari”.

L’indebitamento netto industriale alla fine di marzo è pari a 1,9 miliardi di dollari, un miliardo in piùrispetto al 31 dicembre “per effetto della normale stagionalità’ nel capitale di funzionamento nel primo trimestre”.

A Piazza Affari il titolo mostra una salita del 4,39%.

CNH Industrial, nel primo trimestre balzo dell’utile netto