CNH Industrial, Mühlhaüser: “Siamo moderatamente ottimisti per il 2019”

(Teleborsa) – Il management di CNH Industrial conferma una view “moderatamente ottimista” sul 2019 nonostante l’incertezza per gli sviluppi dell’economia mondiale. Lo ha detto il CEO del Gruppo Hubertus Mühlhaüser a margine dell’assemblea che si è tenuta oggi ad Amsterdam e che ha approvato l’aumento del dividendo a 0,18 euro.

Entrando più nel dettaglio, il CEO ha parlato della guerra commerciale USA-Cina, auspicando che “si trovi presto un accordo”, perché “sta danneggiando anche l’economia USA” e gonfiando i prezzi delle commodity. “Ci sono altre regioni del mondo che stanno beneficiando di questa guerra commerciale come il Sudamerica, in particolare il Brasile”, ha affermato.

Mühlhaüser ha anche sottolineato che CNH Industrial accrescerà gli investimenti in ricerca e sviluppo e che sono stati pianificati 1,2 miliardi di dollari di investimenti quest’anno, in aumento rispetto al miliardo del 2018. Quanto alla direzione delle risorse impiegate per l’innovazione, Mühlhaüser ha affermato “ci stiamo muovendo dal diesel all’elettrificazione, ma anche al GNL che pensiamo sia una buona alternativa al diesel. Stiamo investendo sulla connettività, soprattutto nell’agricoltura perché interessa molto ai clienti. E l’ultimo punto è la guida autonoma su tutti i fronti”.

Il numero uno del Gruppo ha poi ricordato la posizione di leadership di CNH Industrial nei vari settori in cui opera – costruzioni, agricoltura, veicoli commerciali – ribadendo “consideriamo tutti i nostri business strategici per i prossimi anni”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CNH Industrial, Mühlhaüser: “Siamo moderatamente ottimisti per...