CNH Industrial, lo STEYR Konzept si aggiudica il Muse Design Award 2020

(Teleborsa) – STEYR, il marchio di trattori di alta qualità di CNH Industrial , ha ricevuto il premio Platinum nel concorso “2020 MUSE Design Awards” per la categoria Concept Design. Il premio – fa sapere la società in una nota – è stato conferito da una giuria internazionale composta da designer professionisti e specialisti del settore che ha selezionato lo STEYR Konzept tra circa 3mila concorrenti. Istituiti dalla International Awards Associate Inc., i riconoscimenti “MUSE Creative” e “MUSE Design Awards”, premiano le realizzazioni dei professionisti del design di tutto il mondo provenienti da diverse discipline.

Per CNH Industrial lo STEYR Konzept – creato da STEYR in collaborazione con FPT Industrial, il brand motoristico dello stesso Gruppo – “riassume in sé la vision del futuro per le macchine agricole combinando tecnologie innovative in un pacchetto sostenibile e potenzialmente a emissioni zero”. Ideato dal Design Center di CNH Industrial, il concept – si legge nella nota – è caratterizzato da un approccio progettuale completamente nuovo e da un netto distacco dal design tradizionale dei trattori. I dettami stilistici principali di STEYR sono stati integrati e reinterpretati con un taglio futuristico, come la tradizionale struttura esterna bianca della cabina e l’inclusione di una griglia asimmetrica. Il linguaggio stilistico minimalista della cabina – spiega CNH Industrial – è completato dalla tecnologia all’avanguardia di proiezione del display: i parametri operativi principali sono proiettati sul parabrezza in modo da migliorare la visibilità complessiva dell’operatore e l’accessibilità dei dati al primo sguardo. Un design incentrato sul cliente che mira alla riduzione dell’affaticamento dell’operatore e al miglioramento della produttività complessiva.

Per quanto riguarda la tecnologia il nuovo concept è caratterizzato da un’architettura innovativa sviluppata da FPT Industrial e basata sul sistema ibrido seriale, in cui il motore diesel, un 4 cilindri compatto da 4,5 litri, lavora a velocità ottimale come generatore di energia elettrica per caricare le batterie. Il motore non è collegato direttamente alle ruote e la trazione è assicurata da quattro motori elettrici indipendenti installati direttamente nei mozzi delle ruote. A seconda dell’applicazione è possibile una riduzione dei consumi di carburante nell’ordine del 10% rispetto a una motorizzazione solo diesel.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CNH Industrial, lo STEYR Konzept si aggiudica il Muse Design Award 202...