CNH Industrial annuncia conti in salita e l’acquisizione di Kongskilde Agriculture

(Teleborsa) – Risultati in crescita per CNH Industrial, che ha annunciato oggi anche l’acquisizione della danese Kongskilde Agriculture, una società attiva nel settore delle macchine per l’agricoltura. Il titolo, che era partito bene, ha girato in rosso e viaggia in linea con il mercato di riferimento con una perdita dello 0,7%.

I risultati del 3° trimestre evidenziano un utile netto adjusted in crescita del 30% a 68 milioni di dollari, con EPS adjusted pari a 0,05 dollari dalgi 0,03 dollari del pari periodo dell’anno scorso.

L’utile operativo delle attività Industriali è stato pari a 248 milioni di dollari, con un margine operativo del 4,5%; anno su anno sono stati raggiunti miglioramenti anche nell’utile operativo e nel margine delle divisioni Macchine per l’Agricoltura, Powertrain e Veicoli Commerciali. I ricavi complessivi sono calati dell’1,7% a 5,75 miliardi di dollari nel trimestre. 

CNH Industrial conferma i suoi obiettivi per il 2016, che includono ricavi netti delle Attività Industriali tra 23 e 24 miliardi di dollari, con un margine operativo tra 5,2% e 5,8% ed un indebitamento netto industriale a fine 2016 tra 2 e 2,3 miliardi di dollari (ovvero 1,5 e 1,8 miliardi di dollari escludendo il pagamento di 0,5 miliardi di dollari alla Commissione Europea).

La società attiva nel settore dlele macchine per l’industria e l’agricoltura ha annunciato oggi anche l’acquisizione delle attività agricole e di lavorazione del terreno di Kongskilde Industries, al fine di espandere la propria offerta nei segmenti della preparazione del terreno, semina, fienagione e foraggio con i marchi Kongskilde, Overum e JF.

L’acquisizione prevede un trasferimento di asset relativi alle attività di Kongskilde Industries nei segmenti Preparazione del terreno, Semina, Fienagione e Foraggio. A livello di infrastrutture produttive, queste attività comprendono due stabilimenti in Europa (in Polonia e Svezia). 

A seguito dell’accordo con DLG A.m.b.A., New Holland Agriculture, brand internazionale di macchinari agricoli di CNH Industrial, potrà ampliare considerevolmente il proprio portafoglio prodotti. New Holland è al vertice nel settore dei macchinari per la fienagione da quando, nel 1940, ha lanciato sul mercato statunitense la rivoluzionaria pressa con caricatore e legatori automatici. Oggi, la società è uno dei primi marchi al mondo e leader in Nord America nel campo dei macchinari per la fienagione, con un’offerta completa di soluzioni per i settori agricolo, lattiero-caseario e dell’allevamento.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CNH Industrial annuncia conti in salita e l’acquisizione di Kong...