CNH corre in Borsa in scia rally Nikola al Nasdaq

(Teleborsa) – Partenza sprint per per CNH Industrial, che tratta in utile del 2,3%, di riflesso all’ottima performance messa a segno dalla partner e partecipata Nikola Corporation al Nasdaq.

La società statunitense, fondata nel 2015 a Phoenix (Arizona), ha debuttato al Nasdaq in questi primi giorni di giugno, più che raddoppiando il prezzo del collocamento e chiudendo a 73,27 dollari per azione, per una capitalizzazione di oltre 13 miliardi.

Un grande riconoscimento del mercato americano per l’azienda, partecipata al 7,11% da IVECO (CNH), che si propone di dare un impulso ai veicoli pesanti elettrici e successivamente ad idrogeno, con il contributo della tecnologia sviluppata all’interno del Gruppo torinese. La partnership prevede, fra l’altro, il lancio l’anno venturo, in Europa, del Nikola Tre, un camion alimentato ad elettricità che sarà prodotto presso lo stabilimento dell’azienda torinese ad Ulm, in Germania.

L’analisi del titolo CNH eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato. Lo status tecnico è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 7,441 Euro, mentre il primo supporto è stimato a 6,831. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 8,051.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CNH corre in Borsa in scia rally Nikola al Nasdaq