CNEL, Treu: rinnovare patto generazionale è sfida futuro

(Teleborsa) – “Una delle sfide del tempo presente e per il futuro è superare distanze e incomprensioni fra giovani e anziani per ricostruire un patto fra le due generazioni che è stato incrinato da politiche sbagliate e per permettere a entrambe di contribuire al benessere comune e a uno sviluppo umano. Gli anziani vanno sostenuti nelle loro fragilità, drammaticamente mostrate dall’emergenza sanitaria, con una sanità e un welfare a loro misura”.

Lo ha detto il Presidente del Cnel, Tiziano Treu, alla presentazione del volume “La popolazione anziana e il lavoro: un futuro da costruire”, realizzato grazie alla collaborazione tra 50&Più Associazione e Fondazione Leonardo, a cura di Marco Trabucchi, Gabriele Sampaolo, Anna Maria Melloni.

“Vanno valorizzati per quello che possono dare alla comunità sia nella cura delle nuove generazioni, giovani e bambini, sia nel lavoro dove possono essere ancora attivi e utili. Per questo serve una occupazione che permetta la espressione di tutte le loro potenzialità ed esperienze, compresa la trasmissione di valori e competenze ai giovani”, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CNEL, Treu: rinnovare patto generazionale è sfida futuro