Clima, Banca Mondiale prende impegni per 25 miliardo all’anno

(Teleborsa) – Una pioggia di denaro per il clima. La Cop26 di Glasgow ha visto impegni finanziari importanti un po’ da tutto il mondo per contrastare i cambiamenti climatici. Ultimo in ordine di tempo quello della Banca Mondiale, che ha messo sul piatto 25 miliardi di dollari all’anno per la finanza green sino al 2025. Il. Climate Action Plan dell’istituzione finanziaria internazionale prevede una serie di azioni, compresi interventi per l’agricoltura ed il settore alimentare.

L’annuncio è stato dato alla Cop26 di Glasgow, in occasione della Giornata mondiale per la giustizia climatica, dall’istituzione finanziaria che, in passato, il Premier Mario Draghi aveva guidato e recentemente redarguito per lo scarso impegno mostrato sulle tematiche legate al clima.

Ala conferenza sul clima in Scozia sono arrivati impegni da tutto il mondo. La finanza privata – 450 fra banche, assicurazioni, gestori patrimoniali in rappresentanza di 45 paesi – ha assunto impegni sino a 130mila miliardi di dollari per assicurare il raggiungimento dell’obiettivo Net Zero entro il 2050. In particolare 63mila miliardi arriveranno dalle banche, 57mila miliardi dalle gestioni patrimoniali e 10 mila miliardi dai fondi pensione. Fra le banche coinvolte big quali HSBC, bank of America e Santander.

Molte altre iniziative sono state lanciate a Glasgow, dagli aiuti contro i cambiamenti climatici al sostegno per l’agricoltura sostenibile, mentre nelle strade si consumava la protesta di Greta e del suo movimento Friday for Future.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Clima, Banca Mondiale prende impegni per 25 miliardo all’anno