Class vola in Borsa: da domani sospesi ordini al meglio

(Teleborsa) – Seduta effervescente per Class Editori, che archivia la seduta con un rialzo del 31,53%. Una performance innescata dall’effetto domino prodotto dall’accordo di licenza siglato da Google con diverse compagnie editoriali italiane, fra le quali non è peraltro inclusa Class. Borsa Italiana ha però inibito, a partire da domani 26 marzo, l’immissione di ordini senza limite di prezzo.

Nonostante l’ascesa odierna, il quadro tecnico del titolo Class è in evidente deterioramento, con supporti a controllo stimati in area 0,0987. Al rialzo, invece, un livello polarizzante maggiori flussi in uscita è visto a quota 0,1347. Il peggioramento di Class Editori è evidenziato dall’incrocio al ribasso della media mobile a 5 giorni con la media mobile a 34 giorni. A brevissimo sono concrete le possibilità di nuove discese per target a 0,0863.

Class Editori, caratterizzato da un forte appeal speculativo, risulta essere un ottimo investimento per coloro che sono fortemente propensi al rischio e che sanno eventualmente come arginare le perdite nel caso in cui diventino ingenti, a fronte però di un potenziale guadagno piuttosto ampio. L’ago della bilancia, infatti, potrebbe oscillare ampiamente in entrambe le direzioni, visto il livello di volatilità giornaliera che si posiziona a 2,322. Piuttosto elevati i volumi giornalieri pari a 3.991.945 rispetto a quelli della media mobile a 323.873.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Class vola in Borsa: da domani sospesi ordini al meglio