Clabo, nel 2018 ricavi: +25%. Positivo l’outlook 2019

(Teleborsa) – Clabo archivia il 2018 con ricavi in aumento del 25% a 56 milioni di euro ed un Ebitda che si attesta a 6,2 milioni.

“Chiudiamo con molto entusiasmo la 40° edizione del SIGEP di Rimini. È per noi fondamentale ricevere conferma della bontà delle scelte adottate in termini di innovazione, sia tecnologica che di design – ha affermato il Presidente di Clabo, Pierluigi Bocchini -. Siamo molto fiduciosi che i numeri previsti dal piano per il 2019 saranno raggiunti grazie soprattutto al buon andamento delle nostre controllate sui mercati asiatici e americani”.

A Piazza Affari il titolo Clabo passa di mano con un forte aumento del 13,77%.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE Aim Italia. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Clabo rispetto all’indice di riferimento.

Lo status tecnico di medio periodo di Clabo rimane negativo. Nel breve periodo, invece, evidenziamo un miglioramento della forza rialzista, con la curva che incontra la prima area di resistenza a 1,97 Euro, mentre i supporti sono stimati a 1,816. Le implicazioni tecniche propendono a favore di un nuovo spunto rialzista con target stimato verosimilmente in area 2,124.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Clabo, nel 2018 ricavi: +25%. Positivo l’outlook 2019