CLABO avvia produzione vetrine Orion nello stabilimento di Philadelphia

(Teleborsa) – E’ iniziata la produzione di alcuni modelli di vetrine a marchio “Orion” presso lo stabilimento Howard McCray di Philadelphia. Lo comunica Clabo S.p.A., società attiva nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie e hotel, quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

“Stiamo procedendo a tappe forzate verso l’integrazione di HMC con il resto del Gruppo – ha dichiarato il Presidente Esecutivo di Clabo S.p.A., Pierluigi Bocchini – . L’obiettivo di avere la produzione dei nostri modelli italiani negli Stati Uniti sembrava un sogno solo alcuni mesi fa ed oggi, grazie all’impegno del management americano e al supporto di quello italiano, è diventato realtà. Il livello di servizio alla nostra clientela americana migliorerà enormemente, sia in termini di tempi di risposta che di qualità. Ci attendiamo che i risparmi in termini di trasporti e logistica, unito all’eliminazione del rischio cambi, diano, inoltre, un contributo notevole alla marginalità dell’intero Gruppo. Grazie alla chiusura degli uffici di Hayward e alla conseguente concentrazione delle attività a Philadelphia, dovremmo avere ulteriori benefici in termini di minori costi. Rimaniamo ottimisti rispetto all’andamento del piano e al raggiungimento dei suoi obiettivi, malgrado il mercato non premi il nostro titolo come crediamo meriti”.

La Società ricorda, inoltre, che in data 4 giugno 2018 si aprirà il Terzo Periodo di Esercizio dei “Warrant Clabo 2015-2019” (o “Warrant”), codice ISIN IT0005091340, che si chiuderà in data 15 giugno 2018, termine ultimo per l’esercizio come da Regolamento Warrant.

CLABO avvia produzione vetrine Orion nello stabilimento di Philad...