Clabo, assemblea approva bilancio 2020

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti di Clabo, società quotata su AIM Italia e attiva nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie e hotel, ha approvato il Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020. I soci hanno quindi deliberato la copertura della perdita d’esercizio 2020, pari a 9.112.404 euro mediante l’utilizzo della Riserva Straordinaria per 2.111.056 euro e per la differenza, pari a 7.001.348 euro, rinviandola a nuovo.

L’assemblea ha inoltre deliberato di costituire il vincolo in sospensione di imposta conseguente al riallineamento dei valori fiscali ai maggiori valori contabili di alcuni marchi eseguito ai sensi dell’art. 110 del DL 104/2020 sulla Riserva legale per 144.997 euro, sulla Riserva sovrapprezzo azioni per 7.196.401 euro e sul capitale per 426.250 euro.
I soci hanno infine preso atto del bilancio consolidato di Gruppo al 31 dicembre 2020. Il valore della produzione adjusted è pari a 40,3 milioni di euro (54,6 milioni al 31 dicembre 2019), in calo del 26,1%. L’ EBITDA adjusted è pari a 0,7 milioni di euro (6,7 milioni al 31 dicembre 2019). Il risultato netto adjusted si attesta a -3,9 milioni di euro (0,7 milioni al 31 dicembre 2019). La Posizione Finanziaria Netta è pari a 37,5 milioni di euro incluso effetto IFRS16 per 2,1 milioni di euro, in aumento di 8,2 milioni di euro rispetto a fine 2019 per effetto della perdita di gestione e degli investimenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Clabo, assemblea approva bilancio 2020