Cityringen, l’innovativa metro targata Italia presto attiva a Copenaghen

(Teleborsa) – Grande attesa per la presentazione ufficiale della nuova metropolitana M3 di Copenaghen. Il cosiddetto Cityringen, sarà inaugurato il 29 settembre alla presenza della Regina Margherita II di Danimarca, accompagnata dal Primo Ministro Mette Frederiksen, dal Ministro dei Trasporti Benny Engelbrecht e al Lord Sindaco di Copenhagen Frank Jensen.

Il contratto di oltre 2 miliardi e 850 milioni di euro è stato aggiudicato da un gruppo di eccellenze italiane: il consorzio del Copenhagen Metro Team di cui fanno parte Ansaldo STS (oggi Hitachi) per lavori ferroviari, segnalamento, manutenzione, materiale rotabile e Salini Impregilo per opere civili. GCF – Generale Costruzioni Ferroviarie ha invece ricevuto l’incarico di costruire un sistema ferroviario innovativo lungo l’intero binario e un’estensione nord aggiuntiva di Cityringen.

L’opera, destinata già ad essere un esempio virtuoso di infrastruttura metropolitana, con le sue 17 nuove stazioni potrebbe raddoppiare il numero dei passeggeri da circa 65 milioni all’anno a 122 milioni. Il Governo danese confida che l’opera trasformerà radicalmente l’aspetto dell’area metropolitana che, grazie all’integrazione dei servizi di metro, autobus S-Train (innovativo treno ibrido per zone urbane e suburbane) e treni regionali permetterà di ridurre le distanze e favorire spostamenti a bassissimo consumo. È infatti da sottolineare come dal 2011 le emissioni di anidride carbonica del servizio metro siano state abbattute del 72%, in linea con le politiche ambientali che il Paese nord-europeo porta avanti da diversi anni, con l’obiettivo finale di diventare entro il 2025 la prima capitale carbon neutral al mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cityringen, l’innovativa metro targata Italia presto attiva a Co...