Citigroup riduce l’utile ma meno delle attese

(Teleborsa) – Primo trimestre del 2016 non troppo brillante per Citigroup, che archivia il periodo con un utile netto adjusted in calo del 27% a 3,5 miliardi di dollari, ossia 1,10 dollari ad azione, rispetto ai 4,8 miliardi, ossia 1,51 dollari ad azione, registrati nell’analogo periodo del 2015.
Battute le alle attese del mercato che erano per 1,03 dollari ad azione.

In flessione anche i ricavi, dell’11% a 17,56 miliardi di dollari contro i 17,5 miliardi del consensus.

Positivo il titolo nel pre-mercato a Wall Street: +2% circa.

Citigroup riduce l’utile ma meno delle attese