Cisco Systems giù a Wall Street, pesa downgrade Piper Jaffray

(Teleborsa) – Viaggia in rosso per Cisco Systems, che sta segnando un calo dell’1,10%.

A pesare sulle azioni contribuisce la decisione degli analisti di Piper Jaffray di tagliare il giudizio sul titolo del leader mondiale nei settori del networking e dell’IT a “neutral” dal precedente “overweight”.

Comparando l’andamento del titolo con il Dow Jones, su base settimanale, si nota che Cisco mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +2,69%, rispetto a +1,16% dell’indice americano).

Le implicazioni di breve periodo dell’azienda produttrice di apparati di networking sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 48,66 USD. Possibile una discesa fino al bottom 47,75. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 49,57.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cisco Systems giù a Wall Street, pesa downgrade Piper Jaffray