CIR, nei primi 9 mesi ricavi a 2,01 miliardi. Utile netto a 7,2 milioni

(Teleborsa) – CIR ha archiviato i primi 9 mesi dell’anno con ricavi in calo del 2,4% a 2,010 miliardi (2,05 nel 2018) ed un utile netto in contrazione da 32,5 a 7,2 milioni.

Il margine operativo lordo è in aumento da 234,5 a 247,7 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto è salito da 354,4 a 358,1 milioni prima dell’adozione dei principi contabili Ifrs 16, a seguito dei quali è salito a 791,2 milioni.

“Sui risultati consolidati del gruppo – sottolinea la società in una nota – riflettono gli andamenti non favorevoli di due dei tre mercati nei quali opera: l’automotive e l’editoria”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CIR, nei primi 9 mesi ricavi a 2,01 miliardi. Utile netto a 7,2 m...