CIPE, sbloccati 40 miliardi di investimenti. Via al Masterplan per il Mezzogiorno

(Teleborsa) – Ammontano a circa 40 miliardi di euro gli investimenti deliberati dal CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) nella seduta che si è svolta ieri a Palazzo Chigi, presieduta dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi. 

Il Fondo ha sbloccato “opere infrastrutturali attese da tempo” spiega una nota del CIPE, dopo aver preliminarmente approvato l’individuazione delle Aree tematiche nazionali e approvato il riparto generale delle risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione territoriale (FSC). Disposta l’assegnazione delle risorse per finanziare, a valere sul medesimo fondo, gli interventi contenuti nei “Patti per il Sud” dando il via al Masterplan per il Mezzogiorno. 
Le assegnazioni tengono conto degli impieghi già disposti e della chiave di riparto percentuale del Fondo per lo sviluppo e la coesione: 80% al Mezzogiorno e 20% al centro nord. 

Le principali aree tematiche del riparto da quasi 39 miliardi di euro sono: Infrastrutture (21,7 miliardi di euro), Ambiente (7,5 miliardi di euro), Sviluppo economico e produttivo (6 miliardi di euro), Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali (2,1 miliardi di euro), Occupazione, inclusione sociale e lotta alla povertà, istruzione e formazione (357 milioni di euro).

Di questi circa 39 miliardi, sono stati approvati i 13,4 miliardi per i “Patti per il Sud” e sono stati assegnati i 15 miliardi non ancora destinati, così suddivisi: Infrastrutture (11,4 miliardi), Ambiente (1,9 miliardi), Sviluppo economico e produttivo (1,4 miliardi), Agricoltura (400 milioni).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CIPE, sbloccati 40 miliardi di investimenti. Via al Masterplan per il&...