Cina, vendite auto segnano incremento del 30% a gennaio

(Teleborsa) – Continua il trend di crescita per il mercato dell’auto in Cina dove le vendite sono aumentate del 30% a gennaio registrando un netto incremento rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Secondo i dati della China Association of Automobile Manufactures (Caam), il mese scorso sono stati venduti 2,5 milioni di veicoli. Segna un balzo il settore dei cosiddetti NEV (Neighborhood Electric Vehicles) che complessivamente – includendo i veicoli elettrici a batteria, ibridi e a idrogeno – con 179mila veicoli venduti ha registrato un +239%. Una diretta conseguenza della politica di incentivi del governo cinese che per ridurre l’inquinamento sta promuovendo l’uso di mezzi green. A beneficiarne sono sia aziende cinesi come Nio e Xpeng, sia i gruppi stranieri come Tesla. Nel corso del 2020, le vendite di Tesla in Cina sono più che raddoppiate rispetto ai 2,98 miliardi di vendite del 2019 raggiungendo i 6,66 miliardi di dollari, cifra che rappresenta il 21% delle vendite realizzate dal colosso di Elon Musk

(Foto: © Sittipong Leetangwattana / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, vendite auto segnano incremento del 30% a gennaio