Cina, segnali positivi dalla manifattura

(Teleborsa) – La manifattura cinese continua a rafforzarsi, nonostante la produzione e i nuovi ordini abbiano registrato tassi di crescita inferiori a quelli registrati a ottobre. 

Lo rileva l’ultimo sondaggio condotto da Markit Caixin fra i direttori acquisto delle aziende manifatturiere. L’indice PMI manifatturiero, che sintetizza le aspettative degli addetti all’approvvigionamento delle imprese, è sceso a 50,9 punti dai 51,2 precedenti.

Da segnalare il taglio della forza lavoro da parte delle imprese al tasso più lento degli ultimi 18 mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, segnali positivi dalla manifattura