Cina, rallentano sia l’attività manifatturiera che i servizi

(Teleborsa) – La Cina si prende una pausa ad ottobre, dopo aver accennato una ripresa più robusta nell’ultimo periodo. Lo confermano gli ultimi dati dei PMI, l’indice che sintetizza i risultati del sondaggio fra i direttori acquisto delle aziende, diffuso dalla China Federation of Logistics & Purchasing (CFLP) per il governo. 

Il PMI manifatturiero è sceso infatti a 51,6 punti a ottobre, dai 52,4 punti di settembre, risultando anche sotto il consensus che indicava un livello di 52 punti. Parallelamente frena anche il settore terziario, con un PMI dei servizi che si porta a 54,3 punti dai 55,4 precedenti. 

Entrambi gli indici restano comunque al di sopra della soglia chiave dei 50 punti, sopra la quale si denota sempre espansione dell’attività. 

Cina, rallentano sia l’attività manifatturiera che i servi...