Cina, Presidente Jinping in missione in USA rilancia sulle riforme ma non convince

Il Presidente cinese Xi Jinping ha annunciato in una intervista al Wall Street Journal che il governo sta preparando un vasto pacchetto di riforme, alla luce del recente rallentamento economico dell’economia cinese. Proprio ieri, un panel di economisti dell’Academy of Social Sciences cinese ha stimato che la crescita del PIL cadrà al 6,9% quest’anno. 

Nell’intervista, il Presidente cinese ha difeso le misure assunte questa estate per frenare il crollo dei mercati, affermando le misure sono state lanciate per “disinnescare rischi sistemici”.

Naturalmente, queste parole sono state lette dai mercati anche alla luce degli accenni fatti dal Presidente della Fed Janet Yellen la scorsa settimana, dopo il nulla di fatto del FOMC sui tassi. 

Jinping è partito oggi per una visita ufficiale negli Stati Uniti, dove incontrerà il 24 e 25 settembre il Presidente americano Barack Obama, per discutere dei temi caldissimi: dal cyberspionaggio alla politica militare e, ovviamente, discuteranno del più delicato tema economico. 

A proposito del rallentamento dell’economia cinese, il Presidente della seconda più grande economia mondiale nell’intervista ha cercato di minimizzare, affermando che bisognerebbe guardare più lontano e paragonare l’economia cinese ad una “nave in mari mossi”. “Ogni nave potrebbe ad un certo punto diventare instabile navigando in acque alte”, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, Presidente Jinping in missione in USA rilancia sulle riforme ma ...