Cina, PMI servizi perde slancio a dicembre ma conferma crescita terziario

(Teleborsa) – Confermata la ripresa dell’economia cinese, anche se perde smalto l’espansione del settore terziario, che pesa per oltre il 60% sull’attività economica.

Il PMI dei servizi elaborato da Caixin/Markit è sceso a quota 56,3 punti a dicembre dai 57,8 precedenti, confermandosi sopra la soglia chiave dei 50 punti, oltre la quale si segnala una espansione dell’attività.

Il PMI composito cala a 55,8 punti dai 57,5 precedenti, che rappresentavano il livello più alto dell’indice dell’ultimo decennio.

(Foto: Yinan Chen)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, PMI servizi perde slancio a dicembre ma conferma crescita terzia...