Cina, PMI manifatturiero in lieve miglioramento a ottobre

(Teleborsa) – In modesta accelerazione l’attività manifatturiera in Cina. Secondo il sondaggio mensile di Caixin/Markit, il PMI manifaturiero è salito a ottobre a 50,6 punti, dai 50 precedenti ed attesi, continuando a galleggiare poso sopra la soglia critica dei 50 punti.

Il settore manifatturiero è il risultato di una combinazione di forte domanda e offerta debole”, ha affermato Wang Zhe, senior economist di Caixin Insight Group, spiegando che “la produzione è diminuita per il terzo mese consecutivo” a causa delle strozzature nelle catene di approvvigionamento dell’energia e delle materie prime.

La domanda – ha spiegato – è risultata robusta in Cina, mentre all’estero la domanda è rimasta fiacca, poiché i nuovi ordini di esportazione sono diminuiti per il terzo mese consecutivo.

(Foto: kitleong)

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, PMI manifatturiero in lieve miglioramento a ottobre