Cina, nuovi piani di stimolo dalla banca centrale

Nuove misure per iniettare liquidità nell’economia di Pechino sono state annunciate dalla banca centrale cinese.

La People’s Bank of China ha autorizzato un piano di estensione dei prestiti delle banche diretto alle piccole imprese. Il programma, fino ad oggi in vigore soltanto nelle città di Shandong e Guangdong, sarà ampliato a nove province cinesi, tra cui Pechino e Shanghai, per favorire la crescita tramite il rifinanziamento dei prestiti di alta qualità.

La decisione della banca centrale ha fatto registrato un rally stamane alle piazze finanziarie cinesi con gli investitori che hanno interpretato tale mossa come la “versione cinese” di allentamento quantitativo dopo le misure messe in atto l’estate scorsa.

Cina, nuovi piani di stimolo dalla banca centrale