Cina, manifattura rallenta ma continuano a correre i servizi

(Teleborsa) – L’economia cinese si è mossa a due velocità ad agosto, con una frenata dell’industria manifatturiera ed una espansione del settore dei servizi, dove la ripresa post-Covid è partita in un secondo momento. Lo confermano i dati dei PMI pubblicati oggi da Pechino.

Secondo i dati forniti dal National Bureau of Statistics, il PMI manifatturiero si è indebolito a 49,6 punti dai 50,1 del mese precedente ed atteso, tornando sotto la soglia chiave dei 50 punti che denota espansione.

In recupero il settore dei servizi, con un PMI che sale a 53,2 punti dai 47,5 precedenti, mentre il PMI composito è salito a 51,7 punti dai 48,9 precedenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, manifattura rallenta ma continuano a correre i servizi