Cina, l’inflazione balza al tasso più alto da febbraio 2018

(Teleborsa) – Accelera l’inflazione in Cina e si spinge fino ai massimi da febbraio 2018. Secondo quanto comunicato dall’Ufficio nazionale di Statistica di Pechino, i prezzi al consumo nel mese di maggio sono aumentati del 2,7% annuo dal +2,5% di aprile (+2,3% in marzo). Il dato è in linea con le stime degli analisti e si confronta con il +2,9% di febbraio 2018.

Su base mensile l’indice di inflazione ha segnato invece una lettura invariata, contro l’incremento dello 0,1% atteso dagli economisti e già registrato in aprile.

L’Ufficio di statistica ha pubblicato anche l’indice dei prezzi alla produzione che evidenzia, sempre a maggio, una crescita su base annua dello 0,6% dopo il +0,9% di aprile, in linea con le stime di consensus. Su base mensile, la variazione è stata pari a +0,2%.

Cina, l’inflazione balza al tasso più alto da febbraio 201...