Cina, la banca centrale torna in campo per sostenere la liquidità

(Teleborsa) – Nuovo intervento della Banca centrale cinese a sostegno della liquidità delle banche, nell’intento di evitare un crollo stagionale del contante.

La People Bank of China oggi ha condotto operazioni a mercato aperto per un totale di 240 miliardi di yuan (pari a circa 38 miliardi di dollari), dopo aver già condotto operazioni per 250 miliardi di yuan due giorni fa, il maggior quantitativo di denaro degli ultimi due mesi. 

L’asta condotta dalla banca centrale, per evitare che i costi di finanziamento crescano troppo a causa di una carenza di liquidità delle banche, porta il totale della settimana a 680 miliardi di yuan, attorno ai livelli dello scorso mese di gennaio, quando nell’ultima settimana del mese iniettò fondi per 690 miliardi di yuan.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, la banca centrale torna in campo per sostenere la liquidità