Cina, la banca centrale lascia invariati i tassi

(Teleborsa) – La People’s Bank of China – la banca centrale cinese – ha lasciato invariati i tassi di finanziamento a un anno e a cinque anni, rispettivamente al 3,85% e al 4,65%, come da attese. E’ l’ottavo mese consecutivo che i tassi cinesi rimangono fermi.

L’ultimo ritocco risale ad aprile quando il loan prime rate annuale è stato abbassato di 20 punti base.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, la banca centrale lascia invariati i tassi