Cina, la banca centrale immette altra liquidità per sostenere l’economia

(Teleborsa) – Arrivano nuovi stimoli all’economia dalla banca centrale cinese, come promesso dal documento programmatico di politica monetaria, pubblicato la vigilia. 

La People’s Bank of China ha annunciato una nuova iniezione di liquidità del valore di 10 miliardi di yuan (circa 1,5 miliardi di dolalri), nel tentativo di sostenere l’attività nel periodo di stagnazione che segue la festività del Capodanno Lunare. 

La liquidità sarà immessa nel sistema mediante un’asta a 7 giorni e si tratta della terza di questo tipo nel giro di una settimana. Nei due giorni precedenti, l’Istituto centrale aveva immesso nel sistema 40 miliardi di yuan con aste similari, a fronte dello scadere di operazioni inverse di drenaggio per 595 milioni di yuan.

La banca centrale ha inoltre fissato un cambio dello yuan meno vantaggioso, deprezzando lo yuan dello 0,16% rispetto al biglietto verde ed innalzando il cambio del dollaro a 6,5237 da 6,5130.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, la banca centrale immette altra liquidità per sostenere l...