Cina, inflazione rallenta ad agosto

(Teleborsa) – In leggera decelerazione l’inflazione in Cina nel mese di agosto, anche se il dato risulta sostanzialmente in linea con le attese. Secondo il National Bureau of Statistics, l’inflazione ha registrato un incremento tendenziale del 2,4% dopo il 2,7% di luglio e risulta in linea con le attese degli analisti.

Rispetto al mese precedente, invece, i prezzi al consumo segnano un incremento dello 0,4%, sostanzialmente in linea con il consensus, dopo il +0,6% precedente.

Rallenta il calo dei prezzi alla produzione. I prezzi ad agosto hanno mostrato un decremento tendenziale del 2% dopo il -2,4% di luglio. Anche questo dato era largamente previsto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, inflazione rallenta ad agosto