Cina, il terziario rialza la testa ma resta sotto la media

(Teleborsa) – Segnali di ripresa per il settore terziario in Cina.

A ottobre il PMI servizi elaborato da Caixin Media e Markit è salito infatti a 51,2 rispetto ai 50,6 di settembre, quando aveva toccato i minimi di 21 mesi.

Come noto, una lettura al di sopra dei 50 punti segnala espansione, al di sotto di tale soglia segnala invece contrazione.

Secondo le società di ricerca la crescita, pur avendo accelerato il passo, resta al di sotto della media storica.

Il dato è comunque migliore del PMI servizi elaborato dall’Istituto nazionale di statistica cinese, sceso a ottobre a 54,3 punti rispetto ai 55,4 del mese precedente.

Da rilevare che i dati raccolti da Caixin tendono a focalizzarsi soprattutto sulle piccole e medie imprese mentre quelli governativi includono anche le società di maggiori dimensioni, in particolare quelle delle costruzioni.

Cina, il terziario rialza la testa ma resta sotto la media