Cina, il settore terziario segnala espansione

(Teleborsa) – Il settore dei servizi cinese si è espanso a un ritmo più veloce, ad inizio 2018, seguendo la performance della manifattura.

Nel mese di gennaio, l’indice PMI servizi, elaborato da Caixin, è balzato a quota 54,7 rispetto ai 53,9 punti del mese precedente, segnalando il livello più alto da maggio 2012. Il dato, se confrontato con le attese degli analisti, risulta nettamente superiore, in quanto il consensus aveva stimato una discesa a quota a 53,5.

Come noto, una lettura al di sopra di 50 punti indica espansione, al di sotto di tale soglia segnala invece una contrazione del settore.

Il PMI (Purchasing Managers Index) misura la fiducia dei direttori di acquisto delle principali aziende del paese per testare le opinioni sull’andamento del comparto.

Cina, il settore terziario segnala espansione
Cina, il settore terziario segnala espansione